Emozionante podio per Costantino Peroni a Cremona

Si apre con un podio, quantomai insperato, il primo appuntamento di Costantino Peroni nella G1 Series. Il pilota milanese, al ritorno in azione dopo quattro anni di assenza dalle corse, ha vissuto un fine settimana difficile, condizionato da problemi elettronici che, oltre ad averlo afflitto nel corso della giornata di libere del sabato, hanno condizionato anche le qualifiche di domenica mattina. Risolto dai tecnici del Not Only Motorsport pochi secondi prima della chiusura della pit-lane per lo schieramento della prima corsa l’inconveniente, Costantino si è avviato da fondo gruppo, rimontando progressivamente posizioni in gara-1 fino alla settima piazza finale, che ha segnato l’ingresso in zona punti per la prima volta in stagione. Scattato dalla medesima posizione, come previsto da regolamento, nella corsa pomeridiana, Peroni si è tenuto lontano dai guai alla prima curva, e nelle prime battute, quando due concorrenti sono rimasti coinvolti in un contatto. Entrata la safey-car, dalla ripartenza nel corso del quarto passaggio, Costantino ha progressivamente recuperato terreno, fino al terzo posto finale, in cui è transitato sotto la bandiera a scacchi.

Costantino Peroni
“Non trovo le parole per descrivere questo fine settimana. Arrivavo con tanti sentimenti contrastanti, per questo era un fine settimana molto speciale per me, e lo si è confermato non solo per l’aspetto sportivo. Abbiamo avuto tanti problemi sulla macchina, ma non mi sono mai arreso, e con me nemmeno i ragazzi del Not Only Motorsport che mi hanno permesso alla fine di competere. Senza aver completato nemmeno un giro prima, in gara abbiamo recuperato senza fatica conquistando addirittura il podio nella seconda manche. Un risultato che ha dell’incredibile, ma che d’altra parte aumenta il rammarico per il tempo perso. Dopo aver passato gli ultimi anni a seguire le gare in televisione da casa, è bello tornare al volante. Ringrazio la mia famiglia che mi è sempre stata vicina in questi anni, a cui dedico questo risultato, fiducioso di poterci ripetere nel corso della stagione”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *